L’Alluvione

Il progetto L’alluvione è iniziato il 1° Ottobre 2015 assieme al progetto di animazione presso la struttura socio-sanitaria RSA “Il Giglio” di Firenze che sto svolgendo tuttora. “Il Giglio” è una struttura socio-sanitaria che può accogliere anziani, e non solo, con un diverso grado di autosufficienza. Appena entrato ho deciso di trovare un argomento comune con gli abitanti: L’alluvione di Firenze del 4 Novembre 1966. Partito dalle interviste ho continuato il mio percorso di studio attraverso le pagine, i documenti, i filmati della Grande Storia dell’Alluvione.

 Il 4 Novembre 2015 con questo materiale ho realizzato L’alluvione (1° studio) con la collaborazione dell’attore Filippo Paolasini al Caffè degli Artigiani (Via dello Sprone 16 rosso, Firenze) nell’ambito del progetto Cantiere Futurarte e il 5 Novembre di fronte agli abitanti della struttura. Nel 2016 in occasione dei 50esimo anniversario dell’Alluvione che ha sommerso Firenze abbiamo realizzato due Laboratori alla Bibliotecanova Isolotto e ad Officina Giovani, e un 2° studio dello spettacolo. 

L’Alluvione è un viaggio nella storia, una scritta appesa ad una bottega: “Oggi umido”, un ritratto contemporaneo dell’evento catastrofico che ha colpito Firenze il 4 Novembre 1966, il frutto delle emozioni suscitate dalle sensazioni e i racconti degli abitanti dell struttura socio-sanitaria RSA “Il Giglio”, o più semplicemente: L’Alluvione è uno spettacolo che racchiude l’esigenza di condividere e tramandare questo evento storico. L’Alluvione è una nuova drammaturgia scritta e interpretata da Alessio Martinoli con la Collaborazione di Anna Maria Ferrigno

Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero poichè lo spettacolo è una riflessione pubblica sui fatti, la Storia e le storie de L’Alluvione del 4 Novembre 1966.

12967932_254074908263764_8986213286970329335_o.jpg

In occasione dei 50 anni dalla celebre Alluvione ho realizzato un Laboratorio teatrale in 5 incontri con messa in scena finale attorno a questo evento storico. I laboratori realizzati sono stati ad accesso libero per persone di ogni età ciascuno con il “proprio” rapporto con quell’alluvione o con l’alluvione in generale, con maggiore predilezione per i ragazzi fino ai 25 anni. A cura di Alessio Martinoli ed alcuni collaboratori / abitanti della struttura socio-sanitaria. 

Il progetto è realizzato in collaborazione con Cantiere Futurarte.

Si ringrazia la struttura RSA “Il Giglio” e il suo staff per la collaborazione

Contatti esperimentodeserto@gmail.com 

Annunci